• White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White Pinterest Icon
  • White Vimeo Icon

CREMAZIONE E DISPERSIONE DELLE CENERI IN NATURA - APPROFONDIMENTO

Richiedici una consulenza personalizzata,

gratuita e non impegnativa. Anche a domicilio

Come manifestare la propria volontà alla cremazione

 

Per dare atto alla cremazione di una salma è necessaria l’autorizzazione rilasciata da parte del Sindaco del comune in cui è avvenuto il decesso.

Le pratiche volte ad ottenere tale autorizzazione sono gestite dalla ditta di onoranze funebri incaricata per l’organizzazione delle esequie.

Primariamente è necessario che vi sia una attestazione di volontà da parte del defunto di farsi cremare la quale può risultare da un testamento registrato dal notaio, da un testamento olografo datato e firmato oppure mediante l’iscrizione ad una società di cremazione (SOCREM).

PAX ETERNA E’ DELEGATA SOCREM

PERTANTO E’ POSSIBILE PRESSO LE NOSTRE AGENZIE RICHIEDERE L’ISCRIZIONE ALLA STESSA SOCREM di UDINE la quale a fronte di un piccolo canone annuale, recepisce, custodisce e permette l’applicazione delle volontà dettate in vita dal defunto compresa l’eventuale dispersione delle ceneri in natura.

La volontà depositata presso le Socrem prevale su eventuali contrarietà avanzate dai famigliari.

Se la volontà di farsi cremare non è stata espressa per iscritto, può essere riferita dal comiuge oppure, in sua mancanza (persone di stato civile libero o vedovi), dal parente più prossimo entro il sesto grado. Nel caso ci fossero più parenti dello stesso grado, e/o indicazioni contrastati, conta il parere della maggioranza assoluta dei familiari di pari grado.

In questo caso si procede all’acquisizione delle dichiarazioni sostitutive di atto notorio a disposizione presso le agenzie che saranno prodotte a cura dell’impresa delegata all’ufficiale di stato civile del comune in cui è avvenuto il decesso.

Una volta ottenuta l’autorizzazione alla cremazione si possono espletare le esequie ed il trasferimento del feretro presso l’impianto crematorio designato per la sua cremazione.

 

QUANTO COSTA LA CREMAZIONE?

Facendo riferimento alla provincia di Udine vi sono tre impianti crematori attualmente in funzione: Udine, Cervignano del Friuli e Gemona del Friuli.

Le tariffe sono variabili a seconda dell’impianto scelto tuttavia si può dire che si aggirano tra i 500 e i 600 euro.

COLLOCAZIONE DELLE CENERI

L’urna cineraria adeguatamente sigillata e contraddistinta da apposita targhetta riportante i dati del defunto può essere:

  •  tumulata in cimitero (a seconda dei regolamenti comunali sono disponibili diverse forme di tumulazione);

  • Custodita a seguito di specifica autorizzazione a cura dei familiari più prossimi in abitazione privata;

  • Le ceneri possono essere disperse in apposite aree dei cimiteri comunali (ove previsto) oppure in natura nel rispetto dei regolamenti comunali;

  • Si può procedere alla diamantizzazione delle ceneri.

LA DISPERSIONE DELLE CENERI è AUTORIZZABILE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SE LA VOLONTA’ RISULTA DA DICHIARAZIONE RESA IN VITA DAL DEFUNTO, NON è RIFERIBILE PER INTERPOSTA PERSONA.

NON è NECESSARIO RECARSI IN AGENZIA PER ORGANIZZARE UN FUNERALE, 

tuttavia se preferite visitarci presso uno dei nostri punti di assistenza dislocati sul territorio,

trova l'agenzia Pax Eterna a te più vicina

prodotti correlati

20181025_105637_copy_720x540_1.jpg

MASERATI

francescana 0,25mp.jpg

BARE

1524653379774_copy_337x401.jpg

URNE

SEDE: Campoformido - Via Principe di Udine, 104

P.IVA 02524240302

AGENZIA DI UDINE

Via Chiusaforte, 32

33100 Udine 

RETRO OSPEDALE CIVILE

AGENZIA DI ZUGLIANO

Via Lignano, 16

33050 POZZUOLO DEL FRIULI

AGENZIA DI TALMASSONS

Piazza Vittorio Veneto, 6

33030 TALMASSONS 

AGENZIA DI LESTIZZA

 

Via Roma, 6

LESTIZZA